Il tango è nero, si sa, si dice; qualche volta, se si proviene dal nero in cui il corpo serve ad imprigionare l’anima, emergerne in un abbraccio, usando il corpo per liberare l’anima e il sentimento, fa diventare il tango bianco e luce di gioia dell’abbraccio verso gli altri.

Che passo possiamo fare?

Il passo in cui lui gira in tondo e lei seduta su una sedia fuma una sigaretta guardando lui con aria faceta, ma ad un certo punto si scosta una ciocca di capelli con un gesto che sembra fatto apposta per mandare via da tavola un ospite che sta per dire una cosa inopportuna senza farsi notare dagli altri.